giovedì 9 luglio 2009

Vivano i partigiani

Ciao! A chi si chiedesse perché non ho piu' postato niente dedico questo post.
Quindi proprio a voi due, cari compagni; in questi mesi sono stato preso da varie vicende
ed ho avuto problemi del tutto problematici che mi hanno un po' levato la voglia di viver-disegnare ma nel complesso sto bene. Cioé, considerato come va il mondo, vivo da pascià!

Devo dire che sono preoccupato per me, e per il mio paese, ove sembra regnare una sorta di dittatura; io non sono d'accordo su come l'Italia viene governata, costui ospitava un boss della mafia nella sua villa ma la gente continua a votarlo; sembra che paghi delle troie per stare sempre nella sua villa...perché io non posso andare nella sua villa? Andiamo nella sua villa? ci ospiterà anche noi? Anch'io ho invitato dei boss nella mia stanza di sedici metri quadri, ma non mi cacano, cio' lo trovo ingiusto. Il boss, che si spacciava giardiniere-scudiero, fu processato, tra le altre cose, per tre omicidi; lui ha detto che non lo sapeva, che il tutto é stato scoperto dopo,
e comunque, chi se ne fotte?? Tanto li italiani lo votano; pure Hitler é stato eletto democraticamente!
Come diceva Macchiavelli: dove ci sono buone leggi debbono esserci buone armi e dove ci sono buone armi, buone leggi. Altrimenti sono cazzi. Altrimenti si é in balia del primo megalomane di turno.
Hitler sosteneva che in natura vince il piu' forte ed é giusto che i deboli, le minoranze, i poveracci, muoiano; lui sembra avere la stessa mentalità; io vinco, io me ne frego del resto dell'italia, cioe' di quasi venticinque milioni di persone; non ha la cognizione della pietà, della democrazia e dell'equilibrio. La democrazia, cio' per la quale sono morti i nostri predecessori, E' equilibrio. Lui ha troppo potere, troppi soldi, troppe televisioni, da troppo tempo; io sono preoccupato; ma non odio lui, ne gli italiani che lo votano; mi viene solo da pensare perché tanti lo prendono ad esempio. Lui FUNZIONA pensano; e allora? Anche il mio rasoio elettrico funziona, ma mica lo voto !?(per ora).
Per quanto riguarda i processi che ha avuto, quasi o piu' di cento; i suoi sostenitori dicono:
bhe, se ha avuto cosi' tanti processi vuol dire che lo perseguitano, e se lo perseguitano ci sarà un motivo!!! Io vorrei dirgli: c'é si' il motivo! Possibile che al giorno d'oggi si ammiri una persona per i processi che ha avuto? Loro direbbero: ma non l'hanno mai condannato; e te credo! E' al governo anche per non farsi condannare,si fa le leggi apposta per non farsi carcerà!Ma tutto questo, é accademia...
Pero' ho visto un paio di filmati su Borsellino e Falcone che mi hanno fatto incazzare; chissà cosa ne penserebbe lui se fossero ancora vivi. Giustizialiti!! direbbe; e allora? anche questo non lo capisco, cosa c'é di male nella giustizia? Perché le maggiori cariche dello stato devono essere al di sopra della legge? Ma siete pazzi?
Non so, sento che qualcosa sta cambiando in italia; sento che essere antifascisti sta diventando una colpa; sento che si mettono al pari fascisti e partigiani, in quanto tutti erano italiani e tutti hanno sofferto; ma scusate, i fascisti erano per la ditattura, no? Mi piacerebbe sapere perché dei parlamentari si permettono di dire una cosa simile stanno in parlamento, che é un organo democratico. E i COMUNISTI? direbbero loro. Bhe, il tipo di dittatura in italia era il fascismo, non il comunismo, e dovendo combattere contro la dittatura abbiamo dovuto combattere contro il fascismo, se c'era il comunismo, avremmo combattuto contro il comunismo, dico bene?
Il problema é la dittatura, non l'ideologia. Perché io ci arrivo e molti no? Overdose di televisione? Puo' darsi.
Comunque, andatevi a veder su youtube l'intervista che fu fatta a borsellino poco prima del'attentato; ed anche il documentario su Berlusconi CENSURATO in italia; per me é illuminante.

In tutte le democrazie del mondo sono preoccupati per la situazione italiana, io ho paura a scrivere la parola "Berlusconi"; ma in fondo é ganzo, sembra di essere tornati ai tempi del duce,
cosi' possiamo capire cosa provavano i nostri nonni nel caso non fossero fascisti. Ed i miei non lo erano.
Forse dovrei mettere tutto questo in forma satirica, ma intanto scrivo palesemente cio' che provo a vedere il posto dove sono nato ridotto cosi'.

Luke Skywalker, sei la mia unica speranza...

A me non sono li immigrati che mi spaventano, ma li italiani... e questo, per ora, é tutto.
viva i partigiani, che resero l'Italia un paese democratico.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao, lo sapevi che a giorni dovrebbe uscire Harry Potter e il Principe Mezzosangue ?

Antonio ha detto...

http://www.silvioberlusconifansclub.it/

Fabrizio ha detto...

http://www.repubblica.it/2009/07/sezioni/cronaca/ciancimino-berlusconi/ciancimino-berlusconi/ciancimino-berlusconi.html?rss

Tiziano ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=xB284SYfZdI

C'è un barlume di speranza per stò paese, aggrappiamoci a quello e alle confluenze economico bancarie che prima o poi lo segheranno

ps: per me è un fascista MAFIOSO (dici te, dell'una o dell'altra definizione di peggio non puoi trovar)
ciao mich

amal ha detto...

eh, se mi viene voglia di espatriare mi sento una merda. allora dico che bisogna resistere, ma il risultato è che ci hanno mangiato lo spazio di agibilità fino alla porta di casa.

però fanno di tutto per farci sentire più sicuri.

sarà...